UNA SVOLTA EPOCALE

LA NOSTRA MISSIONE

Siamo araldi della Croce, apostoli degli ultimi tempi. Annunciamo il “Terzo Fiat Santificante, ossia il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria e il ritorno di Cristo “sulle nubi del cielo”, ora che vienea giudicare tutte le nazioni” (cfr. L. Piccarretta, Orologio della Passione, XI Ora; San Bernardo di Chiaravalle: Adventus medius). Poiché sono d’una dettatura celeste, sublime ci impegniamo a diffondere gli Scritti di Cielo della Serva di Dio Luisa Piccarreta, dettati da N.S. Gesù Cristo alla piccola figlia della Divina Volontà. Essi parlano del “Fiat Voluntas tua, sicut in cælo et in terra”, dell’imminente regno di Dio; della Gerusalemme celeste pronta a scendere dal Cielo e adorna come una sposa (cfr. Ap 21). Pertanto, essendo libri aurei sono preziosissimi, contraddistinti da un inestimabile valore: occhio mai non vide, né orecchio mai udì cose simili (cfr. 1 Cor 2, 7-9). È indubitabile, davvero. Questa è la missione delle missioni, l’apostolato degli apostolati. La fortunatissima anima che avrà l’onore di conoscere queste “verità divine” in cui Dio ha bilocato la propria Vita Divina, formerà l’immensa sua felicità anche in terra, secondo il disegno del Maestro divino. Purché sia umile ai richiami del Cielo. Sicché dopo sei millenni, è tornato a noi il più grande “dono” spirituale di tutti i tempi: la Santità delle santità. Vale a dire, la Santità dell’adorabile Divina Volontà:Il richiamo della creatura nell’ordine, al suo posto e nello scopo per cui fu creata da Dio”. Ecco la vera rivoluzione copernicana, la “Scienza del Fiat Divino”, dell’antico e sempre nuovo Carisma della Divina Volontà. Di cui finora mai si era udito parlare, sin dal principio della creazione di Adamo. Ma è proprio il grande apostolo delle genti che ci aiuta a scorger la preziosissima perla, San Paolo: “Sono stato crocifisso con Cristo e non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me.” (Gal 2,20).

Affinchè quest’Opera continui a vivere di Provvidenza, come ha sempre fatto.

DIARIO DI FEDE